FIGHTER

Fighter (Christina Aguilera) | Significato canzone e traduzione testo

Dopo tutto il rubare e l’imbrogliare, probabilmente pensi che nutro risentimento per te, ma… oh no, ti sbagli. Perché, se non fosse stato per tutto ciò che hai cercato di fare, non avrei mai saputo quanto sono capace di andare oltre.

Rivendicare se stessi

Delusioni, tradimenti, bugie e volta-spalle non sempre lasciano spazio soltanto alla tristezza: in “Fighter” tutto ciò diviene trionfo personale, una lezione di vita che rende la persona che ne è vittima più forte, solida, con una consapevolezza nuova di poter andare avanti e rimettersi in carreggiata a testa alta.

Christina Aguilera ha scritto questa canzone, tratta dall’album “Stripped” del 2002, rivolgendosi alle persone della propria vita che, in qualche modo, hanno cercato di farle del male – direttamente e indirettamente – e di ostacolarla. Spiega, in una raccolta di significati di 101 canzoni (di vari artisti) chiamata “Chicken Soup For the Soul: The Story Behind The Song”: «Avevo 21 anni e tante cose per la testa. Mi esibisco di fronte al pubblico da quando ne avevo 6, e ciò mi aiutava a procurare da vivere alla mia famiglia. Sono cresciuta in un ambiente molto caotico e abusivo, dove non mi sentivo veramente al sicuro. Ho iniziato a scrivere musica, sia le melodie che i testi, quando avevo 15 anni. Con il senno di poi, mi rendo conto che mi serviva come uno sfogo, una liberazione terapeutica. Era il modo in cui trovavo la mia voce. Mi connettevo con la musica e scappavo dalla vita di casa. A scuola, venivo presa di mira ed emarginata per la mia passione per la musica. Così ho covato un po’ di dolore, ma le cose apparentemente negative mi hanno reso più astuta e forte. Ho riconosciuto presto le persone attorno a me e a ciò che mi riguardava che si trovavano lì per le ragioni sbagliate».

Il testo: una dedica della propria rinascita

La canzone è rivolta direttamente alla persona responsabile di aver tradito la fiducia della cantante, approfittando della stima e l’affetto che lei nutriva. Ma, nonostante tutte le situazioni penose che quest’individio le ha fatto passare («after all you put me through»), lei non lo disprezza («you’d think I’d despise you»), anzi: desidera celebrare quest’esperienza e, a metà tra l’ironia e la verità, persino ringraziarlo («but in the end I wanna thank you») per averla resa più resistente («’cause you made me that much stronger»).

Il testo si sposta poi sul ricordo di questo rapporto, su cui lei – a posteriori – si rende conto di aver fatto troppo affidamento, convinta di conoscere bene chi aveva accanto («Well I thought I knew you / thinking that you were true»), quando invece egli non era meritevole di fiducia alcuna («guess I, I couldn’t trust, called your bluff»). Adesso lei ne ha coscienza e non ha più intenzione di stare al suo gioco: quando è troppo è troppo, e lei ne ha avuto abbastanza («time is up ‘cause I’ve had enough»).

Nonostante, inoltre, lui si mostrasse sempre entusiasta nel condividere tutto con lei («you were there by my side / always down for the ride»), in realtà era soltanto un modo per camuffare la sua vera natura ed il momento in cui si sarebbe mostrato per ciò che era, facendole del male, svendendola all’umiliazione («sold me out in shame»).

Ma, di nuovo, la cantante ribadisce che dopo tutto ciò, cioè dopo esser stata “derubata” (dell’anima, della fiducia, dell’entusiasmo) e aver subìto il tradimento della persona a cui aveva dato se stessa («after all of the stealing and cheating»), non nutre rancore: adesso sa di poter superare indenne anche una situazione così angosciosa («I wouldn’t know just how capable I am to pull through»). La sua mente è ora più veloce, il suo impegno nelle cose maggiore, la sua pelle più resistente e lei più saggia: è per questo che ringrazia il suo traditore, per averla resa una lottatrice («so thanks for making me a fighter»).

La cantante torna ad arrovellarsi su come abbia mai potuto non rendersi conto della situazione, dell’imminente pugnalata alle spalle («never saw it coming / all of your backstabbing»). Adesso è venuta a sapere che lo sleale destinatario del suo messaggio si incensa di fronte agli altri professandosi vittima, sofferente («I heard you’re going ‘round / playin’ the victim now»), ma tutto ciò a lei non fa alcun effetto: troppe sono state le battaglie, le lotte, le bugie («after all of the fights and the lies») ed i sotterfugi di lui, a cui lei ormai è avvezza, non le faranno più del male («guess you’re wanting to hurt me / but that won’t work anymore»), perché tutto l’affetto e la stima che lei nutriva sono definitivamente svaniti nel nulla («no more, uh uh, it’s over»).

Le ultime strofe, dopo il ritornello, sono gli ultimi flashback di un rapporto vissuto nel non voler vedere la verità che era invece palese: ma, nonostante lui abbia tentato in tutti i modi di continuare la propria farsa, nascondendo o giustificando le proprie bugie e comportandosi da vittima («You tried to hide your lies / disguise yourself through living in denial»), ormai non ha più potere e lei, rinata senza di lui, non verrà fermata da quest’ultimo nella scalata al proprio successo personale («but in the end you’ll see / you won’t stop me»).

Il video: fuori dalla crisalide

Il video della canzone ripercorre la metafora del bruco che, da essere grezzo e fragile, si trasforma in farfalla notturna. Christina Aguilera si trova in una teca di vetro, chiusa, mentre una farfalla tenta di spiccare il volo. Aguilera rompe la teca, uscendo dal suo stato larvale, portandosi dietro un gonfio mantello simboleggiante la crisalide. Verso la fine della canzone il suo abito, inizialmente scuro e cupo, diviene bianco: è nata la farfalla. Successivamente, alla fine del brano, il suo aspetto è ormai di farfalla adulta, forte, aggressiva, con striature di colore variopinte.

“Fighter” è stata cantata nel telefilm “Glee” nell’episodio 3×15 (“Il fratellone” o “Big brother” nell’originale), venendo interpretata dall’attore Darren Criss nei panni di Blaine Anderson, rivolta al fratello Cooper Anderson. È possibile ascoltare la cover qui o in fondo alla pagina. La versione più breve ma con video ufficiale tratto dal telefilm si trova invece qui.

Testo originale
FIGHTER

After all you put me through
you’d think I’d despise you
but in the end I wanna thank you
‘cause you made me that much stronger

Well I thought I knew you
thinking that you were true
guess I, I couldn’t trust, called your bluff
time is up ‘cause I’ve had enough

You were there by my side
always down for the ride
but your joy ride just came down in flames
‘cause your greed sold me out in shame

After all of the stealing and cheating
you probably think that I hold resentment for you
but uh uh, oh no, you’re wrong

‘Cause if it wasn’t for all that you tried to do
I wouldn’t know just how capable
I am to pull through
So I wanna say thank you, ‘cause it

makes me that much stronger
makes me work a little bit harder
makes me that much wiser
So thanks for making me a fighter

Made me learn a little bit faster
made my skin a little bit thicker
makes me that much smarter
So thanks for making me a fighter

Never saw it coming
all of your backstabbing
just so you could cash in
on a good thing before I’d realized your game

I heard you’re going ‘round
playin’ the victim now
but don’t even begin feelin’ I’m the one to blame
‘cause you dug your own grave

After all of the fights and the lies
guess you’re wanting to hurt me
but that won’t work anymore
no more, uh uh, it’s over

‘Cause if it wasn’t for all of your torture
I wouldn’t know how to be this way now
and never back down
So I wanna say thank you, ‘cause it

makes me that much stronger
makes me work a little bit harder
makes me that much wiser
So thanks for making me a fighter

Made me learn a little bit faster
made my skin a little bit thicker
makes me that much smarter
So thanks for making me a fighter

How could this man I thought I know
turn out to be unjust so cruel?
Could only see the good in you
pretended not to see the truth

You tried to hide your lies
disguise yourself through living in denial
But in the end you’ll see
you won’t stop me

I am a fighter (I’m a fighter)
I ain’t gonna stop (I ain’t gonna stop)
There is no turning back
I’ve had enough

Makes me that much stronger
makes me work a little bit harder
makes me that much wiser
So thanks for making me a fighter

Made me learn a little bit faster
made my skin a little bit thicker
makes me that much smarter
So thanks for making me a fighter

Thought I would forget
But I, I remember
Yes I remember
I’ll remember

Makes me that much stronger
makes me work a little bit harder
makes me that much wiser
So thanks for making me a fighter

Made me learn a little bit faster
made my skin a little bit thicker
makes me that much smarter
So thanks for making me a fighter

Traduzione
LOTTATORE

Dopo tutto ciò che mi hai fatto passare
penserai che ti disprezzo
ma tuttavia voglio ringraziarti
perché mi hai reso molto più forte

E così io credevo di conoscerti
pensando che tu fossi vero
immagino che io io non potevo avere fiducia
Sono stata al tuo gioco
il tempo è finito, perché ne ho avuto abbastanza

Tu eri lì al mio fianco
sempre pronto a tutto
ma la tua voglia di fare è caduta in fiamme
perché la tua avidità mi ha svenduto nell’umiliazione

Dopo tutto il rubare e l’imbrogliare
probabilmente pensi che nutro risentimento per te
ma uh uh, oh no, ti sbagli

Perché se non fosse stato per tutto ciò che hai cercato di fare
non avrei mai saputo quanto sono capace
di andare oltre
Quindi voglio ringraziarti, perché ciò

mi rende molto più forte
mi fa impegnare un po’ di più
mi rende molto più saggia
Quindi grazie per avermi reso un lottatore

Mi ha fatto imparare un po’ più velocemente
ha reso la mia pelle un po’ più spessa
mi ha reso molto più furba
Quindi grazie per avermi reso un lottatore

Mai ho visto arrivare
tutte le tue pugnalate alle spalle
e così tu hai potuto approfittare
di un buon affare prima che io realizzassi il tuo gioco

Ho sentito che te ne vai in giro
giocando a fare la vittima adesso
ma non cominciare nemmeno pensando io sia quella da biasimare
perché ti stai scavando la fossa da solo

Dopo tutte le lotte e le bugie
immagino che vorresti farmi male
ma ciò non funzionerà più
non più, uh uh, è finita

Perché se non fosse stato per tutta la tua tortura
non avrei mai saputo come sarebbe stato ora provare questo
e mai cedere
Quindi voglio ringraziarti, perché ciò

mi rende molto più forte
mi fa impegnare un po’ di più
mi rende molto più saggia
Quindi grazie per avermi reso un lottatore

Mi ha fatto imparare un po’ più velocemente
ha reso la mia pelle un po’ più spessa
mi ha reso molto più furba
Quindi grazie per avermi reso un lottatore

Come ha potuto quest’uomo che credevo di conoscere
rivelarsi ingiusto e così crudele?
Riuscivo a vedere solo il bene in te
fingendo di non vedere la verità

Hai provato a nascondere le tue bugie
mascherandoti vivendo nel rifiuto
Ma alla fine vedrai
che non mi fermerai

Sono un lottatore (sono un lottatore)
Non mi fermerò (non mi fermerò)
Non c’è da voltarsi indietro
Ne ho avuto abbastanza

Mi rende molto più forte
mi fa impegnare un po’ di più
mi rende molto più saggia
Quindi grazie per avermi reso un lottatore

Mi ha fatto imparare un po’ più velocemente
ha reso la mia pelle un po’ più spessa
mi ha reso molto più furba
Quindi grazie per avermi reso un lottatore

Credevo di voler dimenticare
Ma io, io ricordo
Sì io ricordo
Io ricorderò

Mi rende molto più forte
mi fa impegnare un po’ di più
mi rende molto più saggia
Quindi grazie per avermi reso un lottatore

Mi ha fatto imparare un po’ più velocemente
ha reso la mia pelle un po’ più spessa
mi ha reso molto più furba
Quindi grazie per avermi reso un lottatore

data
argomento
Fighter (Christina Aguilera)
51star1star1star1star1star

Lascia un commento