Crêuza de mä – Fabrizio De André

Raccolta delle migliori frasi di Crêuza de mä (album Fabrizio De André).

Il Diavolo è in cielo e ci si è fatto il nido.
U Diàu l’é in çë e u s’è gh’è faetu u nìu.
Crêuza de mä

Nella barca del vino ci navigheremo sugli scogli, emigranti della risata con i chiodi negli occhi.
Nt’a barca du vin ghe naveghiemu ‘nsc’i scheuggi, emigranti du rìe cu’i cioi ‘nt’i euggi.
Crêuza de mä

So bene stai guardando il mare, un po’ più al largo del dolore.
U so ben t’ammii u mä, ‘n pò ciû au largu du dulú.
Da a me riva

Questa è la mia storia, e te la voglio raccontare un po’ prima che la vecchiaia mi pesti nel mortaio.
Questa a l’è a ma stöia, e t’ä veuggiu cuntâ ‘n po’ primma ch’à vegiàià a me peste ‘ntu murtä.
Sinán Capudán Pasciá

La sfortuna è un avvoltoio che gira intorno alla testa dell’imbecille.
A sfurtûn-a a l’è ‘n grifun ch’u gia ‘ngiu ä testa du belinun.
Sinán Capudán Pasciá

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime novità

Altri post