Giovani – Irama

Raccolta delle migliori frasi di Giovani (album di Irama).

Mi hai chiesto di volare, ma io non lo so fare: sono abituato a rialzarmi a furia di cadere.
Bella e rovinata

E allora resta ancora cinque minuti, tanto lo sai che poi saranno ore.
Bella e rovinata

Vieni qui, sbrigati, io mi faccio un altro drink, non farti troppo bella o poi mi pento.
Escort

Siamo giovani con gli occhi imbevuti di rabbia ma senza un perché.
Giovani

Siamo noi che scriviamo la storia, siamo noi ladri di pelle d’oca.
Giovani

Le mani contro il finestrino le scambio per il paradiso.
Icaro

Scusami se sono fuori, io che ad ogni sbaglio ti porto dei fiori, che non ho più scuse per dirti “rimani”, che ho solo paura di alzarmi domani ma senza di te.
Icaro

Fare l’amore è così facile, credo, amare una persona fragile meno.
La ragazza con il cuore di latta

Vedeva i suoi compagni che correvano in cortile, e lei che non poteva si sedeva e ci pensava bene a cosa dire.
La ragazza con il cuore di latta

E non lo senti che questo cuore già batte per tutti e due?
La ragazza con il cuore di latta

Su dimmi che non va, di moda non va, dai dimmi che non vende la verità.
Non mollo mai

Voglio sentire che tremi mentre ti accorgi che più attacchi più mi alzerò in piedi.
Non mollo mai

Raggiungerò le nuvole su di noi, raccoglierò la pioggia dagli occhi tuoi e pregherò che non mi scorderai.
Poi, poi, poi…

Non l’ho mai fatto per i soldi, ma per rimanere.
Poi, poi, poi…

Amico mio, quanto fa male vederti cambiato: quando ti parlo sembri qualcun altro.
Poi, poi, poi…

Per mio padre non c’erano scuse, e mi rinchiuse per entrare in una scuola come un albero ed uscire come un palo della luce.
Rockstar

Da un silenzio imbarazzate nascerà un ricordo.
Rockstar

Tu cresciuto in paese, io cresciuto in città, tu domenica in chiesa mentre io prego in un pub.
Rockstar

Quanti sogni in una macchina che va.
Rockstar

È da te che l’ho imparato di puntare in alto: realizzare i propri sogni, non quelli di un altro.
Rockstar

Siamo il quadro che non ho mai visto nei musei.
Sceglimi

Tra le cose che lasciano il segno, ci sei.
Sceglimi

Tu che mi rimani in mente come una canzone, quella che ascoltavo da bambino, quella che cantavo ai miei per cena.
Sceglimi

Questa notte la città non ci prenderà sul serio: giovani senza l’età che fumano arcobaleno all’uscita di quel club, con in faccia un occhio nero.
Stanotte

Voglio farmi, ma di te.
Stanotte

T’han parlato un po’ di me: se l’han fatto non è vero.
Stanotte

Continui a dirlo “troverai un’altra fidanzata”, ma io voglio te solamente te, che sei così trasparente da restarmi accanto, avermi a fianco per farmi forza sempre, la mia migliore amica, la mia certezza: sei l’unica folle che ancora mi ama.
Vuoi sposarmi?

Mi vestirò come vuoi, tanto poi ti toglierò i vestiti.
Vuoi sposarmi?

Non sai che dire: ti ho strappato tutte le parole.
Vuoi sposarmi?

Mi hai cercato dentro un altro sguardo per poi capire che non vuoi nient’altro.
Vuoi sposarmi?

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime novità

Altri post