La mia ex chiama

La mia ex chiama (Biondo)

“Ma come posso cambiarti? Ogni volta che l’ho fatto sei riuscita a cambiarmi”.


Quando si è convinti di essersi messi il cuore in pace dopo una rottura e si vorrebbe soltanto proseguire con la propria vita, ecco che rispunta l’ex. Ciò non dovrebbe scomporre più di tanto, a meno che non ci siano sentimenti residui di mezzo.

In questo caso, un paio di telefonate più insistenti possono trasformarsi da piccola interferenza a ossessione.

La canzone è una cover-omaggio (anche detta tribute) tradotta in italiano del brano Ex Calling del rapper statunitense 6lack.

Viene dedicata da Biondo, concorrente della 17a edizione del talent Amici, alla propria ex ragazza, così come Dejavù e molti altri brani che lo hanno reso famoso.


Adesso chi è? Oh mio Dio, ancora lei

Il video mostra il cellulare di Biondo che squilla per una chiamata inaspettata da parte di una certa Beverly, nome utilizzato anche nella canzone Sei la mia Beverly, dello stesso autore.

La Beverly è un tipo di moto. Probabilmente si tratta di un soprannome dato alla ex, magari per sottolinearne la grinta.

Baby, so che mi richiami solo quando lo vuoi fare
e quando scazzi col tuo nuovo tipo
Baby, so che mi richiami solo quando ne hai bisogno
e so che ridi mentre prendi le tue medicine

Evidentemente non è la prima volta che il protagonista riceve questo genere di telefonate, giacché sa già cosa aspettarsi.

Immagina, infatti, che la ragazza abbia litigato con il nuovo fidanzato e adesso si rivolga a Biondo in quanto ex fiamma, per colmare un momentaneo vuoto affettivo.

È possibile che questa instabilità emotiva della ex derivi da un problema più serio, vista la sua esigenza di assumere dei farmaci.

Sono le tre del mattino, sto su “non disturbare”
Dentro una stanza d’albergo con fuori il cartello
“Non disturbare”
Tu non disturbare

La chiamata arriva in un momento poco consono a una telefonata, ovvero in piena notte, peraltro in un momento in cui l’artista si sta rilassando in una camera d’albergo.

Fumo e la mia ex chiama, ex chiama
Bevo e la mia ex chiama, ex chiama
Dormo e la mia ex chiama, ex chiama
Non so perché mi chiama, mi chiama

Scrivo e la mia ex chiama, ex chiama
Guido e la mia ex chiama, ex chiama
Vivo e la mia ex chiama, ex chiama
Sei chiamate in entrata

Ormai questa invadenza è diventata una consuetudine, tant’è che l’iniziativa di questo contatto diventa sempre più insistente.

In qualsiasi attività il cantante si trovi, che sia fumare, bere, dormire, scrivere, guidare e vivere in generale, la ex sembra non volerlo lasciare mai in pace.

Come posso dirti no se mi scrivi “Simo boh
Ho voglia di farlo”, mandi strani messaggi

Il “non disturbare” di Biondo è in realtà relativo, giacché quest’ultimo si ritrova comunque in una posizione di debolezza nei confronti della ex, verso cui prova ancora dell’affetto.

I messaggi di lei lo provocano e lui non riesce a sottrarsi a questo gioco perverso.

Ma come posso cambiarti? Ogni volta che l’ho fatto
sei riuscita a cambiarmi

Questi versi strizzano l’occhio alla canzone di Fabrizio De André Verranno a chiederti del nostro amore:

Non sei riuscita a cambiarmi
Non ti ho cambiata, lo sai
(De André, Verranno a chiederti del nostro amore)

Si rende conto che, nonostante lui provi a smussare l’indole lunatica e incalzante della sua ex, alla fine è lei ad avere vero potere sul carattere di lui.

Sono le tre del mattino, sto su “non disturbare”
Non ce la faccio più accendo, la TV

Essere stato costretto, in piena notte, a ripensare alla ex, non permette più al protagonista di riprendere sonno.

Gli occhi socchiusi
Mentre dormi sembra di averti
È tipo qualche mese fa che non eravamo ex
Cambi stato su WhatsApp ma non cambi il nostro stato

Il cantante ha ceduto e ha permesso alla ex di andarlo a trovare.

Osservandola mentre dorme, viene riportato dai ricordi a quando stava ancora insieme a lei.

Nonostante questo riuscito cedimento, e malgrado la ex nel resto del tempo cerchi di attirare l’attenzione di lui attraverso i social, alla fine è comunque lei a non voler tornare insieme a lui.

Ma non ti fa un po’ strano?
Mi chiami dall’iPhone che ti ho regalato

È lui, adesso, a cercare di farla riflettere e a riportarla sull’unica cosa simbolica che forse ancora li lega, cioè proprio lo smartphone da cui la ragazza gli inoltra tutte quelle telefonate.


Il video mostra Biondo alle prese con le telefonate assillanti della ex, nella cui rete alla fine si trova invischiato come fosse preda di una ragno in una ragnatela.

La tela gli cattura le mani anche mentre suona il pianoforte, volendo indicare che persino la sua musica è stata fortemente influenzata dalla presenza/assenza di questa ragazza.

data
argomento
La mia ex chiama (Biondo)
51star1star1star1star1star