Frasi di Non so ballare (album Annalisa)

Raccolta delle migliori frasi di Non so ballare (album di Annalisa).

Lento ed inesorabile vento, che porta con sé via un po’ tutto quello che è stato di un anno ricco di te.
A modo mio amo

Amo perché al mondo c’è libertà, amo ogni nota che sia musica, amo il silenzio e la sana follia, amo la noia amo la compagnia, amo chi è stato ed è parte di me, amo chi non cerca a tutto un perché, amo ogni aspetto della vita mia, amo il sapore della mia allegria.
A modo mio amo

Nulla può contro quel fuoco che mi ha protetto dal gelo che incombe sul cuore.
A modo mio amo

Ridere, bisogna sempre e solamente ridere, in coda per un pezzo di felicità.
Ed è ancora settembre

Ma perché ci fa così paura la malinconia, quel velo che si appoggia sopra l’allegria, facendo di un emozione un brivido?
Ed è ancora settembre

Sto bene se settembre è dentro me.
Ed è ancora settembre

Aspetto che l’estate voli via e dopo guardo il cielo fino a quando fuori piove: io cerco un altro che sia come me.
Ed è ancora settembre

Correre, bisogna sempre solamente correre, bruciare tappe e favole in velocità, lasciandole per poi rimpiangerle.
Ed è ancora settembre

Questo è un mondo in cui non sai cosa sei e cosa vuoi.
Io tu e noi

Non mi dire “è tutto ok” se poi ti scordi anche di noi.
Io tu e noi

Non guardare sempre giù: non cade solo pioggia da lassù.
Io tu e noi

Se potessi darti gli occhi miei, vedresti un cielo come non l’hai visto mai.
Io tu e noi

Il calore che non hai lo ruberei al sole.
Io tu e noi

Ogni cosa che vorrei siamo io, tu e noi.
Io tu e noi

Io per te incendierei ogni istante in cui la notte è fredda.
Io tu e noi

Non andare, resta qui solo per due minuti o per i prossimi venti o trent’anni.
La prima volta

Forse so cos’è l’amore, cercherò di dirtelo, ma non è colpa mia se non riesco a dire niente: anche il silenzio con te è musica.
La prima volta

Poi mi chiedi come mai il tuo nome non voglio pronunciare mai: certo che mi piace, lo sai, ma come può un nome solo contenerti mai?
La prima volta

Ho già visto molte cose, alcune delle quali, chissà, le avrò solo guardate e mai vissute veramente: con te sarà la prima volta.
La prima volta

Lucidi, i tuoi occhi dentro un fermo immagine che io rivivo all’infinito.
Meraviglioso addio

Restavo sempre ad aspettare un brivido, quel passo avanti tanto atteso e fatto mai.
Meraviglioso addio

Volevo solo una ragione valida per diventare grande.
Meraviglioso addio

Ho spalancato la felicità, illuminato i giorni senza te, chiamandoti così meraviglioso addio.
Meraviglioso addio

Va così: che prima o dopo accade quello che non vuoi e affronti anche le tue paure.
Meraviglioso addio

Custodire gli attimi è difficile: è come disegnare il vento.
Meraviglioso addio

Mi muoverò così, con fantasia e discrezione, fingendo di averti.
Non so ballare

Sei un’idea impossibile ma vivi nella mia mente.
Non so ballare

Io non so ballare, ma riesco a senire farfalle danzare in me.
Non so ballare

Non so parlare con le parole, ma con solo note.
Non so ballare

Piano sbiadiscono le favole, quelle più antiche, ma un arcobaleno dietro al finestrino riporta qui l’estate da bambino.
Scintille

Dietro un semaforo tu che adesso appari piano, come una farfalla sopra la mia mano, inaspettata quando attesa.
Scintille

Come poterti dire che questa mia canzone gia ti appartiene e mi lascia di te, come in un regalo di Natale, la curiosità di non sapere cos’è dritta allo stomaco.
Scintille

Scivola un brivido sulla mia schiena per te che forse un giorno sarai solo mio, o forse solo un sogno già finito.
Scintille

Sembriamo una scintilla non ancora accesa: inaspettata quanto attesa.
Scintille

Prendimi, comprami con quegli occhi da diamante che ora scintillano e il resto ormai non conta niente.
Scintille

Riportami l’eternità in un attimo e sarò il tuo infinito in un istante.
Scintille

Tu per me rappresentavi il mondo, anche adesso che miri al cuor.
Spara amore mio

Baciami senza rancore e sparami senza aspettare.
Spara amore mio

Potrai portarmi fra le nuvole o lasciarmi immobile nella polvere.
Spara amore mio

In un duello in cui non posso che perdere, perché ti ho fatto male più del male, scegli se sei ancora complice.
Spara amore mio

Fermo restando che gli alberi piangono foglie, in autunno son certa che presto tornerò ad amare.
Tornerò ad amare

Hai rimesso tutto a posto senza chiedermi il permesso, capovolto il mio mondo mentre ancora ero dentro.
Tornerò ad amare

Hai cambiato all’improvviso la tua voce, tutto a un tratto anche l’espressione sul tuo viso non è più rassicurante.
Tornerò ad amare

È successo un pò a chiunque di sentirsi un giorno dire: “ho la mente in confusione”: il cuore inizia a balbettare, bebbia che di colpo assale quella limpida illusione di non doversi salutare con la valigia sul portone.
Tornerò ad amare

Resterai un pensiero distante, che trattiene a sè la maggior parte di quello che ero ma non che sarò.
Tornerò ad amare

Tutta l’altra gente vede un altro cielo sopra sé, e tutta l’altra gente non sa cosa siamo io e te.
Tutta l’altra gente

Potrebbero interessarti:

Cosa ne pensi tu?

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

1,212FansMi piace
1,041FollowerSegui
31FollowerSegui

Nuovi post

Post consigliati

Dai un'occhiata