Raccolta delle migliori frasi di Oltre (album di Emma).

Voglio vedere cosa succede se molli la presa e mi lasci cadere.
Calore

Ora spegni la luce e vieni a dormire, che la notte è più breve se restiamo insieme.
Calore

Voglio calore sulla mia pelle, voglio la luna, voglio anche le stelle.
Calore

Non siamo quegli amori che consumano l’estate, che promettono una mezza verità.
Davvero

L’oroscopo mi dice che non ti rincontrerò, ma alle stelle in fondo chi ci crede più?
Davvero

Mi sento camminare appesa a un filo in mezzo a un temporale: aspetto che a salvarmi passi tu.
Davvero.

Io non voglio averti tra le foto di un’estate: non so andare avanti senza crederci davvero.
Davvero

La vita fa sorridere, annoia e poi stravolge progetti che ci siamo fatti, e tutti i bei propositi si sciolgono col sale, portandoti alla solita realtà.
Davvero

L’istinto suggerisce prima o poi mi cercherai, ma al destino chi ci crede più?
Davvero

Ricordi di un pomeriggio sopra due prati, noi due distesi a fare l’amore, sapendo che era già la fine di tutto.
Folle paradiso

Così per caso ritrovarsi a partire da zero, numerare i tuoi giorni da zero, costruire i tuoi sogni da zero e baciare un estraneo da zero.
Folle paradiso

Ricominciare è un folle paradiso.
Folle paradiso

Non sono in equilibrio e non ti devi appoggiare: potresti cadere.
L’esigenza di te

L’incoerente fantasia: quella di tornare indietro e non buttare tutto via come se non fosse stato niente.
L’esigenza di te

Tu mi avevi avvisata, quasi contaminata, con quei tuoi modi acqua e sapone.
L’esigenza di te

La vita va così: sei andato via e io ti voglio qui.
L’esigenza di te

Scusa se me ne sono andata: mi sono solo rifugiata da quella piccola paura che ho di te, quell’adorabile esigenza di te.
L’esigenza di te

Oggi il passato non conta, oggi va bene così, l’unica cosa che conta è che tu sei qui.
Meravigliosa

Quando cade una stella, non sono mai quella che il desiderio più bello lo esprime per sé.
Meravigliosa

La verità non è quella che si ricorda, perché il tempo solo cancella le lacrime, però il ricordo più bello rimane vivo, perché il tempo solo non riesce a nasconderti da me.
Meravigliosa

Non mi serve niente tranne una parola, folle e convincente: ne basterà una sola.
Sembra strano

Non mi serve altro che il tuo perseverare, l’esplicita certezza che ancora mi vuoi bene.
Sembra strano

Ricominciare, persa nei tuoi occhi, cerco quella bocca, cerco quelle mani: la quotidiana poesia.
Sembra strano

Com’era facile così: scivolare su una stella e fare casa tutto il cielo.
Sembra strano

Che mi sembra strano, questo dimenticare di piacerti e appassionarti come mai, come quando una carezza ci cambiava la giornata.
Sembra strano

L’aspetto delle cose cambia visto da un balcone.
Un sogno a costo zero

Va l’estate, corre come un treno, tutti a prenotare per un sogno a costo zero.
Un sogno a costo zero

Il sole brucia amori che settembre poi consola.
Un sogno a costo zero

Torno all’illusione che cambiare sia importante, ma in fondo l’abitudine è in sé rassicurante.
Un sogno a costo zero

Lo sai? Tutto sommato non è un male se ritorni.
Un sogno a costo zero

Devo stare attenta a non scordarmi di giocare, e a diventare grandi si fa presto a farsi male.
Un sogno a costo zero

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments